Caricamento Corsi

« Tutti gli Corsi

I REATI TRIBUTARI ENTRANO NELLA “231” L’impatto sulle società e sui propri modelli organizzativi – Videoconferenza

5/10/2020

  • Numero incontri: 1
  • Date complessive: 5 ottobre 2020
  • Orari: 14.30 - 17.30
  • Iscrizione standard: 140 €
  • Iscrizione Associato Assindustria Venetocentro: 110 €

Obiettivi

Il decreto fiscale del 2020 “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili” ha esteso il catalogo dei reati previsti dal D.Lgs. 231/01, introducendo i reati tributari all’art. 25quinquiesdecies. Tale scelta del legislatore nazionale è stata anche determinata da un intervento europeo in tal senso (Direttiva UE 17/1371- c.d. Direttiva PIF). Allo stato dell’arte, quindi, i modelli di organizzazione gestione e controllo ex D.Lgs. 231/01 che non tengano conto della riforma prevista dal recente decreto fiscale sono, certamente, inidonei a prevenire i reati in oggetto. Pertanto, le società sono chiamate ad aggiornare il proprio assetto organizzativo, identificando e analizzando tutti i rischi fiscali connessi alla propria attività, al fine di predisporre adeguati sistemi organizzativi di gestione e controllo.

Programma

Prima parte: – Il D.L. Fiscale n. 124/2019 e l’art. 25 quinquiesdecies del D.Lgs. n. 231/2001 – Direttiva PIF e adeguamento alla normativa UE (Legge n. 117/2019) – Il regime sanzionatorio – La potenziale estensione della rilevanza 231 ad altre fattispecie di reati tributari

Seconda parte: – L’aggiornamento del Modello 231: soluzioni operative – I soggetti interessati – La revisione dei processi sensibili e la mappatura dei rischi – I protocolli e le misure di controllo da implementare -I nuovi controlli dell’Organismo di Vigilanza -L’individuazione dei corretti flussi informativi di natura fiscale/tributaria verso l’OdV

 

Destinatari

Partecipanti precedenti corsi 231 e privacy Referenti ufficio HR, CFO, Referenti ufficio Legale + club legali Liberi professionisti (tra cui Avvocati e Commercialisti) Il corso nello specifico è rivolto a: Imprenditori Referenti ufficio legale e/o della segreteria societaria Responsabili audit ed ufficio compliance Referenti aziendali che si occupano di materia fiscale e/o D.Lgs. 231/01 Membri dell’Organismo di Vigilanza (OdV) Professionisti che operano in questo settore

 

Docente/i

Moderatore

Riccardo Borsari

Professore associato di diritto penale presso il Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario dell’Università degli Studi di Padova.

Relatori

Marco Dell’Antonia

Partner di uno studio legale internazionale di primaria importanza, presta consulenza o ricopre il ruolo di componente dell’Organismo di Vigilanza in varie società (anche quotate e regolamentate). Docente, coordinatore scientifico e componente del Consiglio Direttivo dell’Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D.Lgs.231/01.

Francesco Mucciarelli

Avvocato specializzato in diritto penale dell’economia e consulente permanente dii organismi di vigilanza ex D.Lgs. 231/01 di due fra i principali istituti bancari italiani e di una fra le prime compagnie assicurative nazionali. Docente universitario e autore di numerose pubblicazioni in riviste scientifiche.

Dettagli

Data:
5/10/2020
Prezzo:
€110 - €140
Categoria Corsi:
  • Numero incontri: 1
  • Date complessive: 5 ottobre 2020
  • Orari: 14.30 - 17.30
  • Iscrizione standard: 140 €
  • Iscrizione Associato Assindustria Venetocentro: 110 €

Iscrizione

20 disponibile
Iscrizione Associato Assindustria Venetocentro110.00
20 disponibile
Iscrizione standard140.00
Menu