CORSO PER OCCUPATI GRATUITO:
Comunicare bene in rete: Il giusto equilibrio per sopravvivere ai tempi della comunicazione digitale

Obiettivi 

Le novità introdotte dai media digitali hanno contribuito alla nascita di una nuova cultura della comunicazione nella quale siamo quotidianamente immersi. Negli ultimi anni, la rivoluzione digitale ha portato significativi cambiamenti sia nei contesti personali sia professionali. Il corso ha l’obiettivo offrire ai partecipanti le competenze per abitare in modo corretto gli ambienti del digitale: dall’utilizzo dei social alla creazione di un blog personale. Inoltre, durante il corso saranno evidenziati anche i possibili rischi che si possono presentare nel web in modo da acquisire una sicurezza nell’utilizzo della rete.

Programma

  • Gli ambienti del mondo digitale: e-mail, social network, blog, ecc;
  • La creazione di una strategia digitale;
  • Scrivere nel web: i social non sono il nostro diario personale;
  • Il ruolo delle immagini e dei video: da Facebook a Instagram;
  • Il mondo di WhatsApp,
  • I rischi del web: quali sono e come proteggersi;
  • Le fake news: come nascono le fake news e come smascherarle;
  • Netiquette: buone pratiche di digital media education.
  • Conservare e proteggere i propri dati
  • Acquistare online in sicurezza

Docenti

JACOPO MASIERO

Jacopo Masiero è laureato in Scienze e Tecniche della Comunicazione Grafica e Multimediale presso l’Università IUSVE di Venezia. Si occupa di digital media education, cultura digitale e new media incontrando studenti, docenti e adulti. È impegnato nel MED, l’associazione italiana di media education.  Sta lavorando alla pubblicazione di due testi sull’ambito della digital literacy.

Durata in ore

12

Sede

Parrocchia San Leonardo Viale Europa, 18, Borgoricco

Orario

9.30 – 12.30

Date

25 gennaio , 1, 8, 15 febbraio

Chi può partecipare

I corsi sono riservati ai dipendenti over 50 di aziende con sede nella regione Veneto e residenti o domiciliati nel territorio regionale. Non sono ammissibili lavoratori impiegati nei settori della pesca, della sanità e socio-assistenziale, nonché  soggetti che abbiano un rapporto di lavoro di qualsiasi tipo con gli organismi di formazione, accreditati o non.  Non possono partecipare dipendenti di Enti pubblici, di aziende a partecipazione pubblica, né liberi professionisti. É obbligatoria la frequenza di almeno il 70% del monte ore per ciascun corso al quale si partecipa.






 

Informativa privacy
 

Menu