null

La possibilità di inserire in organico una persona con disabilità dipende dalle condizioni organizzative e operative dell’azienda, dalle competenze che la persona può offrire, dall’efficacia della cultura dell’accoglienza.

Inserimento disabili in azienda

Progetti in partenariato con Irecoop e finanziati dal Fondo Regionale per l’Occupazione delle persone con disabilità – FRD – Dgr. 1502/2019 e 1508/2018

A chi si rivolgono:

Fòrema, nell’ambito del Fondo Regionale per l’occupazione dei Disabili, realizza interventi di formazione e di accompagnamento al tirocinio e al lavoro per persone con disabilità iscritte all’elenco di cui alla legge 68/99.

Attività:

I percorsi di inclusione sociale attiva per le persone con disabilità mirano a sostenere l’attivazione della persona e a contrastare la disoccupazione attraverso specifici interventi:

– Orientamento di II livello

– Formazione per lo sviluppo e il potenziamento delle competenze chiave e tecnico-professionali

– Accompagnamento al tirocinio

– Assistenza/consulenza ai vertici aziendali e alla rete dei servizi.

Grazie alle attività di assistenza e consulenza, le imprese in attesa di assumere persone iscritte all’elenco di cui alla legge 68/99, possono ricevere un supporto nella fase di inserimento lavorativo, nella definizione del profilo contrattuale, nell’eventuale adattamento del posto di lavoro, nonché in relazione alla conciliazione tra tempi di lavoro e di vita.

Nello specifico, Fòrema è in grado di fornire supporto e assistenza alle imprese, che lo richiedono, sulle seguenti tematiche:

– gestione dell’utente con disabilità;

– ruolo del tutor aziendale come figura chiave per l’inserimento lavorativo;

– normativa e incentivi INAIL per l’adattamento del posto di lavoro, tutti gli altri incentivi per assunzione di lavoratori con disabilità, i benefici previdenziali, il cumulo;

– il medico del lavoro e la valutazione delle capacità lavorative dal punto di vista sanitario;

– analisi delle competenze tecnico-professionali (soft e hard) e individuazione del nuovo lavoro a seguito di disabilità sopraggiunta (riconversione).

Scadenze:

I progetti si concluderanno entro novembre 2020.

RICHIEDI INFORMAZIONI






 

Informativa privacy
 

Menu