Servizi di outplacement

I momenti di crisi aziendale possono portare a processi di riorganizzazione, ristrutturazione o riduzione del personale. In questi casi è importante assicurare alle persone in uscita gli strumenti e i servizi capaci di facilitarne il reinserimento lavorativo.

Servizi di outplacement

I percorsi di outplacement sviluppati da Fòrema in collaborazione con i partner europei, puntano alla valorizzazione e allo sviluppo delle competenze del personale, alla crescita delle risorse personali per cogliere le opportunità del mercato del lavoro.

I nostri Career Supporter – specialisti del placement dedicati – sostengono chi partecipa a un intervento outplacement lungo tutto il percorso: dall’analisi iniziale delle competenze, alla formazione disegnata sui bisogni delle aziende, alla ricerca di opportunità di lavoro, offrendo strumenti operativi e servizi personalizzati.

Grazie alla consolidata rete di collaborazione con le parti sociali e le Agenzie per il Lavoro, e alla capacità di attivare i diversi finanziamenti a supporto, permettono di offrire soluzioni nell’interesse delle persone, delle aziende e del territorio, rimettendo in circolo know how e competenze utili al sistema industriale.

Finanziamento Regione Veneto
Percorsi di reimpiego per lavoratori a rischio di disoccupazione Dgr 1680 del 18 novembre 2018

Destinatari (minimo 5 destinatari a progetto):

  • Lavoratori occupati sospesi con CIGS per crisi, fallimento, riconversione, ristrutturazione, riorganizzazione
  • Lavoratori occupati con contratti di solidarietà difensiva o espansiva
  • Lavoratori occupati e/o disoccupati coinvolti in procedure di licenziamento collettivo da parte di imprese in crisi

I requisiti devono essere posseduti al momento della stipula dell’Accordo Sindacale integrativo, da siglare prima della presentazione del progetto, che deve contenere: motivazioni, elenco nominativo dei destinatari e qualifica, descrizione delle azioni proposte. L’accordo sindacale integrativo deve essere firmato dal legale rappresentante dell’azienda, RSU se presenti e delegati sindacali. Il progetto presentato non è modificabile ed è vincolato all’obbligo della frequenza.

Tempistiche:
Presentazione a sportelli mensili fino al 31 dicembre 2019 (salvo esaurimento risorse), approvazione entro fine mese successivo e termine realizzazione progetto 10 mesi.

RICHIEDI INFORMAZIONI






 

Informativa privacy
 

Menu