Venice Lean Hospitality: il Lean Management negli hotel veneziani

Dgr 1010/2019

L’intervento è realizzato con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 di Regione del Veneto – codice progetto 1002-0005-1010-2019 – Contributo pubblico inizialmente concesso: 30.176,00 € 

A chi si rivolge:

I destinatari del progetto sono quei dipendenti, provenienti dalle aziende Cocal e Paomi, individuati in base all’analisi dei fabbisogni. In particolare, parteciperanno quelle risorse che non sono a contatto diretto con gli ospiti degli hotel, ma che operano in ufficio, dal marketing, alle vendite, all’amministrazione. La scelta di coinvolgere i profili impiegatizi, che seguono, soprattutto, il back-office, è funzionale alla necessità delle imprese di eliminare tutte le attività a non valore aggiunto, velocizzando le operazioni e facilitando lo scambio di informazioni.
Nel complesso, le figure in formazione possiedono una seniority di rilievo nelle mansioni di riferimento. Si tratta di personale altamente qualificato, con anni di esperienza nel settore e buone capacità gestionali e di coordinamento.


Attività:

La proposta progettuale intende rispondere all’obiettivo principale delle due strutture ricettive che è quello di acquisire al proprio interno competenze adeguate per implementare una “gestione snella”, così da rendere le procedure aziendali veloci nell’applicazione, evitare perdite di tempo e ridurre di conseguenza i costi aziendali, offrendo un servizio che sia all’altezza della clientela.
La proposta prevede due interventi formativi:
– un intervento sui principi e le tecniche del Lean Management applicato in hotel
– un intervento sulla Lean Information in hotel.
La scelta dei contenuti delle attività, che rientrano nella tematica “Lean Management”, risponde alle esigenze di riorganizzazione aziendale interna manifestate dalle due strutture ricettive.


Scadenze

Progetto avviato a dicembre 2019 che si concluderà a dicembre 2020