1. Home
  2. Magazine
  3. Operation Manager: un mestiere da Supereroe. Con quali “armi” affrontare il 2021?

Operation Manager: un mestiere da Supereroe. Con quali “armi” affrontare il 2021?

Come indomiti Supereroi, nel 2020 gli Operations Manager sono stati chiamati a “fare il miracolo”, sia per abbattere i costi interni che per aumentare l’On Time Delivery, senza mai trascurare la qualità del prodotto, in una dinamica fluida di gestione della Supply Chain.

Per ottenere i risultati raggiunti hanno dovuto gettare il cuore oltre l’ostacolo, facendo appello non solo alle proprie energie ma anche alla dedizione e  al senso di responsabilità dei loro collaboratori, ingredienti di cui sono ricche le imprese del territorio.

Oggi, immersi nella definizione del piano strategico di dettaglio del nuovo anno, il pensiero è già proiettato sulle sfide da affrontare e sulle “armi” – le competenze – su cui fare affidamento garantire il raggiungimento degli obiettivi di business.

Quali competenze mi servono?

Le domande da porsi sono sostanzialmente tre:

  • Quali competenze devo sviluppare, come manager, per guidare il mio team?
  • Quali competenze servono al mio team? 
  • Quali competenze deve sviluppare ciascun membro del team per essere più performante?

Una guida ci viene dagli studi di settore, in particolare quello redatto dal World Economic Forum, che elenca le 15 skills più importanti per il lavoro.

In ambito tecnico, quasi tutte ruotano attorno all’importanza di analizzare dati:

1. Blockchain

2. Cloud and distributed computing

3. Analytical reasoning

4. Artificial Intelligence

5. UX design

6. Business analysis

7. Affiliate marketing

8. Sales

9. Scientific computing

10. Video production

In ambito relazionale, la classifica pone al primo posto la creatività, una competenza legata a doppio filo con la capacità di risolvere problemi:

1. Creativity

2. Persuasion

3. Collaboration

4. Adaptability

5. Emotional Intelligence

E se guardiamo alle 10 competenze che secondo gli studi statistici estratti da LinkedIn tutti noi dovremmo avere per essere professionalmente attraenti ed attrattivi, troviamo:

  1. Communication
  2. Problem solving
  3. Operations
  4. Analitycal Skills
  5. Microsoft Office
  6. Project Management /Agile Management
  7. Presentations
  8. Marketing
  9. Customer Serivce
  10. Leadership

In sintesi la tendenza è questa:

pastedGraphic.png

Ce l’ho o mi manca?

Incrociando le competenze che riteniamo di possedere – noi, il nostro team e i nostri collaboratori – con quelle proposte dagli studi di settore, dovrebbero emergere in modo chiaro il gap e gli obiettivi di empowerment a cui tendere.

Ma è davvero così semplice? Quanto la nostra percezione – specie in questo periodo – corrisponde alla realtà? Quanto siamo d’accordo con le ricette proposte dagli esperti? E soprattutto: come fare per gestire il cambiamento?

Per approfondire questi temi e cercare di dare una risposta a queste e a molte altre domande che attengono al ruolo di Operation Manager, abbiamo organizzato un  workshop gratuito sui metodi e gli strumenti per la continuità e la crescita delle nostre imprese che si svolgerà a Treviso il prossimo 26 ottobre, dalle 15.00 alle 18.00.

Un’occasione unica di confronto e di crescita nell’ottica del “learning by sharing”.

Se sei interessato prenota la tua partecipazione cliccando su questo link. Ma affrettati, i posti sono limitati!

Francesca Rossetto

Menu