1. Home
  2. Magazine
  3. B Heroes, a Padova il roadshow del progetto che supporta la crescita delle startup

B Heroes, a Padova il roadshow del progetto che supporta la crescita delle startup

Undici startup e un team di imprenditori, manager e business angel, con l’obiettivo di selezionare le migliori aziende nascenti e accompagnarle verso la crescita: martedì 15 ottobre ha fatto tappa in Fòrema il roadshow della terza edizione di B Heroes, programma di accelerazione, mentorship, investimento e comunicazione rivolto a startup ad alto contenuto di innovazione ideato da lm Foundation, fondazione che ha lo scopo di promuovere l’innovazione per lo sviluppo sostenibile con la collaborazione di Intesa Sanpaolo.

Nel corso della giornata, le giovani aziende hanno incontrato un gruppo di mentor specializzati nella selezione di startup da supportare nel percorso di crescita. I partecipanti hanno così avuto l’opportunità di presentare i propri progetti ai selezionatori, che le hanno valutate su una serie di ambiti specifici: team, strategia, marketing, scalabilità e impatto dei progetti.
L’incontro ha permesso di individuare le startup destinate alla fase finale di mentorship, investimento e comunicazione a cui seguirà l’individuazione delle migliori imprese a livello nazionale. Quest’anno gli investimenti a disposizione per le startup che saranno inserite nel programma di accelerazione saranno di oltre un milione di euro.
Come nelle precedenti edizioni, B Heroes sarà raccontato attraverso un format televisivo che seguirà il percorso di crescita delle migliori startup.

Più di 500 startup selezionate

«Quest’anno – afferma Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes – andremo ben oltre le 300 startup selezionate nel 2018, arrivando ad incontrarne più di 500. Anche nella terza edizione, aziende affermate ed imprenditori di successo mettono a disposizione il proprio tempo e la propria expertise per il programma di accelerazione che, a livello nazionale, nel 2018 ha aiutato a crescere alcune tra le migliori startup in Italia».
«Per Fòrema ospitare B Heroes significa anche dare un messaggio a questo territorio – sottolinea Giada Marafon, responsabile Potential Hub di Fòrema – e operare come connettore tra chi ha nuove idee da presentare al mercato e chi queste idee le può accompagnare, far crescere, contribuire a trasformarle in progetti, prodotti, servizi».

Il sostegno di Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo, da sempre protagonista di iniziative di ricerca e innovazione, sostiene per il terzo anno il programma B Heroes, facilitando l’incontro tra le Pmi innovative e le imprese mature, e lo scambio tra domanda e offerta di innovazione e nuove tecnologie. «Il supporto a B Heroes per il terzo anno consecutivo ben sintetizza quello che per Intesa Sanpaolo significa essere oggi una banca al fianco delle aziende: sollecitare lo spirito imprenditoriale e lo sviluppo tecnologico anche attraverso l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo, attivando al contempo reti relazionali tra le imprese stesse – evidenzia Renzo Simonato, direttore regionale Intesa Sanpaolo – Da diversi anni stiamo lavorando per fare squadra con le università e le imprese, per svolgere un ruolo importante sia come intermediari creditizi sia come facilitatori di contatto fra le imprese, le start up, la ricerca accademica, contribuendo al rinnovamento dei modelli di trasferimento tecnologico».

A questo link il video della tappa padovana di B Heroes in Fòrema

Menu