1. Home
  2. Magazine
  3. BONUS OCCUPAZIONALI – INCENTIVI PER L’OCCUPAZIONE DEI GIOVANI E LA STABILIZZAZIONE DEI DIPENDENTI NELLE IMPRESE COLPITE DALLA PANDEMIA DI COVID-19

BONUS OCCUPAZIONALI – INCENTIVI PER L’OCCUPAZIONE DEI GIOVANI E LA STABILIZZAZIONE DEI DIPENDENTI NELLE IMPRESE COLPITE DALLA PANDEMIA DI COVID-19

La situazione di crisi generata dalla pandemia di COVID-19 sta avendo ripercussioni sul contesto socio-economico regionale che, ad oggi, conta una perdita complessiva di circa 60mila posizioni di lavoro dipendente, pari a circa il 3% dell’occupazione.

La Regione Veneto, attraverso il FSE, ha stanziato € 10.000.000,00 al fine di agevolare l’inserimento dei giovani, con età tra i 18 e i 35 anni, nel contesto lavorativo tramite la concessione di Bonus Occupazionali alle imprese che hanno instaurato rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata pari ad almeno 12 mesi, oppure, che hanno proceduto alla trasformazione dei rapporti di lavoro a termine già in essere di giovani lavoratori, in contratti a tempo indeterminato nel periodo tra il 1 febbraio ed il 31 ottobre 2020.

Potranno quindi presentare la domanda di finanziamento:

imprese, nella persona del legale rappresentante Micro, Piccole e Medie (PMI) di qualsiasi settore di attività con sede legale e con almeno un’unità produttiva in Veneto;

lavoratori autonomi, che risultino iscritti all’Albo professionale, all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, che esercitino l’attività professionale secondo le norme vigenti, e le associazioni tra professionisti iscritti presso gli Albi/Registri competenti, la cui unità produttiva è localizzata in Veneto.

L’ammontare del contributo per l’assunzione a tempo indeterminato o determinato o per la trasformazione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato full time è definito sulla base della tipologia di contratto stipulato e della tipologia di destinatari ritenuti ammissibili e varia dai € 3.000,00 ai € 6.000,00.

Le domande possono essere presentate nell’ambito di 3 sportelli:

– dal 28 luglio 2020 al 10 agosto 2020;

– dal 1 settembre 2020 al 30 settembre 2020;

– dal 1 ottobre 2020 al 31 ottobre 2020.

Le aziende e i lavoratori autonomi interessati a partecipare al bando potranno presentare la domanda direttamente alla Regione Veneto secondo le procedure che verranno pubblicate a breve.

Per ulteriori dettagli e approfondimenti è possibile consultare la Dgr. n. 933 del 09 luglio 2020 cliccando qui.

Menu