1. Home
  2. Magazine
  3. ISO 45001:2018: NOVITA’, REQUISITI E TEMPISTICHE

ISO 45001:2018: NOVITA’, REQUISITI E TEMPISTICHE

La UNI ISO 45001 è la prima norma ISO certificabile sui SGSL, che andrà a sostituire il British Standard OHSAS 18001 e costituisce lo standard di riferimento in materia di SSL valido e riconosciuto a livello internazionale.

Come tutte le norme ISO recentemente emanate, anche la 45001 adotta la struttura di alto livello (HLS), che consente di integrare agevolmente tra loro standard diversi di riferimento ISO quali, la ISO 9001:2015 e la ISO 14001:2015 ad esempio. Per questo motivo i tre sistemi di gestione sono facilmente sovrapponibili sia per terminologia che per punti norma.

Nell’ottica della Migrazione dal precedente OHSAS o dell’implementazione ex novo di un SGLS gli aspetti principali su cui concentrarsi per rendere efficace un sistema di gestione sono:

Contesto aziendale: l’obbligo da parte dell’organizzazione di determinare tutti i fattori, interni ed esterni, rilevanti per l’individuazione ed il monitoraggio del contesto aziendale stesso;
Lavoratori e parti interessate: il punto norma 4.2 attribuisce maggiore enfasi alle esigenze e alle aspettative dei lavoratori e delle parti interessate che siano rilevanti per il sistema di gestione per la sicurezza e la salute;
Gestione dei rischi e delle opportunità: la ISO 45001 introduce l’obbligo di valutare i rischi ed eventuali opportunità che possano influenzare positivamente o negativamente l’organizzazione stessa rispetto al raggiungimento degli obiettivi aziendale ed al miglioramento continuo insito nello standard stesso;
Leadership: la norma ISO 45001 assegna un ruolo importante all’Alta Direzione nell’ambito del sistema di gestione con l’obbligo di impegnarsi attivamente relativamente al sistema di gestione;
Consultazione dei lavoratori: il punto 5.4. della norma enfatizza il concetto di consultazione e partecipazione dei lavoratori nei processi previsti dal sistema di gestione stesso; si va, quindi, oltre al concetto di consultazione dei lavoratori tramite RLS – Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza previsto dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i.;
Maggiore importanza e controllo dei processi dati in outsourcing.
Per tutte le aziende già in possesso della certificazione OHSAS 18001 ACCREDIA ha emanato un aggiornamento relativamente alla proroga sui tempi della Migrazione alla ISO 45001.In particolare vista la situazione emergenziale dovuta al COVID-19, è stata prorogata la scadenza al 30 settembre 2021. La comunicazione al link.

Menu