1. Home
  2. Magazine
  3. Con l’e-learning in ambito sicurezza l’esperienza formativa acquista valore

Con l’e-learning in ambito sicurezza l’esperienza formativa acquista valore

Sicurezza sul lavoro, GDPR, cybersecurity, normative per la protezione dei dati personali: sono tante le materie per cui lo Stato impone una formazione obbligatoria. Optare per l’e-learning per le materie oggetto di compliance normativa significa garantirsi indubbi vantaggi in termini di costi, efficienza ed efficacia. Grazie alla tecnologia alla base della formazione digitale è possibile far diventare più accessibili anche gli argomenti più ostici, grazie ad una terminologia e ad un medium comunicativo adeguato, capace di trasformare un obbligo vissuto come imposizione in un’esperienza formativa di valore.

Semplicità e flessibilità di fruizione dei contenuti

L’e-learning si basa su flessibilità e semplicità di distribuzione e fruizione dei contenuti. Ad esempio con le simulazioni, che mimano situazioni e problematiche reali e ricorrenti spingendo ad affrontarle e risolverle anticipatamente, con le animazioni, in grado di catturare immediatamente l’attenzione degli utenti e, ancora, con i quiz con meccanismi competitivi e premiali, ideali per imparare divertendosi e mettersi in gioco in tutti i sensi. In questo modo, anche argomenti complessi come quello della sicurezza diventano subito più chiari, alla mano e facilmente memorizzabili. Se, poi, qualcosa sfugge o si sente il bisogno di rinfrescare alcuni concetti, magari prima di svolgere mansioni particolari, l’e-learning offre la possibilità di collegarsi alla piattaforma in piena autonomia, per rivedere i contenuti di interesse proprio quando serve.

Rivolgersi agli enti accreditati

Per tutti questi motivi l’e-learning, anche in materia di sicurezza, è ormai considerato insostituibile. Non a caso, l’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 ne ha ampliato l’utilizzo, estendendolo al modulo A, all’aggiornamento per RSPP e ASPP e alla formazione dei lavoratori a basso rischio. I datori di lavoro non possono però erogare autonomamente corsi digitali, per i quali è necessario rivolgersi agli enti accreditati come Fòrema.

Contattateci per avere maggiori informazioni.

 

Massimiliano Fenio

massimiliano.fenio@forema.it

Menu